IT | EN | DE

SCHEDA TECNICA ACCIAIO AISI 316TI

Acciai inossidabili che – oltre alla necessaria percentuale di Cromo – contengono una buona parte di Nichel e, possibilmente Molibdeno.

RICHIEDI INFORMAZIONI
* I valori indicati nelle tabelle sono indicativi e non vincolanti.

PRODUZIONE NASTRI E LAMIERE IN ACCIAIO INOX

produzione nastri e lamiere in acciaio inox

Scopri i prodotti su misura, coils e lamiere, che realizza Sidermariotti con misure e finiture speciali per i diversi utilizzi finali

acciai austenitici VAI ALLA SEZIONE PRODOTTI
per conoscere spessori e formati disponibili

NOMENCLATURE ALTERNATIVE

ASTM EN UNS JIS
316Ti 1.4571 S32100 SUS 316Ti

COMPOSIZIONE CHIMICA

316 Composizione Chimica – Valore massimo
C Mn Si Cr Ni P Mo Other
0.08 2 1.0 16.5-18.5 10.5-13.5 0.04 2-2.25 5 * Cmin
(0,7max)
Valore Tipico
0.06 0 0 17.2 10.1 0 2.1 0,4

CARATTERISTICHE MECCANICHE

Tensile Strength (MPa) min Yield Strength 0.2% Proof (MPa) min Elongation (% in 50mm) min Hardness
Rockwell B (HR B) max Brinell (HB) max
500-700 250 45 86 167

UTILIZZI FINALI

Come per gli altri acciai austenitici, anche gli AISI 316Ti possono essere utilizzati per utilizzi finali in cui una buona formabilità deve essere accoppiata ad una ottima resistenza alla corrosione.

Rispetto agli AISI 316 e AISI 316L più tradizionali, l’aggiunta di una piccola percentuale di Titano, rende gli acciai di questa serie particolarmente resistenti alla corrosione nelle zone saldate (in particolare dei fenomeni di pitting) anche in ambienti particolarmente riducenti, altamente salini etc. Queste sue peculiari caratteristiche, li rendono particolarmente adatti nelle attrezzature dell’industria cartaria, serbatoistica per industria chimica, pompe sommerse etc.